LG
MD
SM
XS
Lunedì 24 Febbraio 2020
Come il metano può diventare gas verde

Compensare le emissioni di anidride carbonica e consumare così gas verde diventerà un modello sempre più diffuso per contribuire attivamente a salvare il pianeta dal surriscaldamento. Vediamo come intervenendo sul ciclo del carbonio è possibile che il gas metano possa essere considerato energia verde.

Hai mai sentito parlare di gas verde? Se la tua risposta è sì allora possiamo dirti che sei davvero all’avanguardia nella conoscenza dell’energia verde! Se invece per te è una novità assoluta non ti devi preoccupare, perché davvero si tratta di una nuovissima opportunità per le famiglie che consumano gas metano che nei prossimi anni si svilupperà sempre più sino a diventare di uso comune.

Ma come funziona? Com’è possibile che un combustibile fossile possa diventare energia sostenibile?  Scopriamolo in questo è l’articolo.

CICLO DEL CARBONIO. Tutti conosciamo il ciclo dell’acqua: evaporazione, raffreddamento, pioggia e di nuovo evaporazione. Ma esiste un altro ciclo altrettanto importante per la vita sul nostro pianeta: il ciclo del carbonio. In questo caso si osservano le forme, le trasformazioni e lo scambio del carbonio tra suolo, oceani, biosfera e atmosfera. Il ciclo del carbonio è un processo naturale fondamentale per la vita sul nostro pianeta. Attraverso la fotosintesi gli organismi vegetali catturano l’anidride carbonica (CO2) presente nell’aria, rilasciano prezioso ossigeno e immagazzinano il carbonio che sotto particolari condizioni viene depositato nel sottosuolo.

L’attività umana di estrazione e combustione di carbone, petrolio e metano ha alterato l’equilibrio nel ciclo del carbonio immettendo nell’atmosfera più anidride carbonica di quanta ne possa essere assorbita, favorendo così l’accumulazione di gas serra nell’atmosfera e causando il surriscaldamento globale.

Per contrastare tale fenomeno è necessario quindi regolare l’effetto dell’attività umana sul ciclo del carbonio riducendo l’utilizzo di combustibili fossili, ma anche mettendo in atto apposite attività che favoriscano e accelerino tutti quei processi naturali di “pulizia” dell’atmosfera che catturano l’anidride carbonica nell’aria e la mettono sotto sequestro nel sottosuolo.

IL MECCANISMO DI COMPENSAZIONE. Il concetto di gas verde si basa proprio sulla possibilità di effettuare queste attività per neutralizzare l’effetto negativo delle emissioni dovute all’utilizzo di metano per riscaldarci o per cuocere. Si parla quindi di compensazione delle emissioni: per ogni chilogrammo di anidride carbonica immessa nell’atmosfera si mettono in atto attività di assorbimento per una quantità equivalente di CO2. In questo modo i tuoi consumi diventano CO2 neutrali!

Per compensare le tue emissioni puoi partire con azioni semplici come coltivare un giardino o piantare un albero, oppure agire in maniera più strutturata e aderire a iniziative su larga scala che realizzano o favoriscono quei processi naturali di cattura del carbonio e che in modo scientifico misurano la compensazione delle emissioni derivanti dai tuoi consumi.

PERCHÉ GAS VERDE. Il riscaldamento globale non è più una minaccia remota e mentre il mondo ha bisogno di sempre più energia, cresce anxhe la voglia di famiglie e imprese di “fare la propria parte” per salvare il pianeta. L’energia elettrica da fonte rinnovabile è stata la prima risposta che da più di un decennio è entrata a far parte del mix energetico di ogni nazione. Purtroppo però questo non sta bastando. Gli incentivi alla produzione sono sempre minori ed i luoghi dove installare nuovi impianti in modo agevole ed economico si stanno via via esaurendo. Diventa allora necessario intervenire anche sulle altre fonti di energia che consumiamo quotidianamente, tra cui appunto il metano che con l’opportuna attività di compensazione puoi far diventare gas verde.
Articoli più letti
Articoli
  • Da quanto tempo non senti il tuo fornitore di luce e gas? Sei davvero convinto di pagare il prezzo concordato molto tempo fa e che non sia cambiato nulla in bolletta? Fai attenzione! I costi dell’energia sono purtroppo aumentati e in qualche modo il tuo fornitore dovrà rinnovare i prezzi che ti sta applicando. Scopri cosa può accadere.
    Gio 13.09.2018
  • Informazione ed esperienza sono utili quando si tratta di anticipare possibili rialzi dei prezzi. Oggi l’Autorità per l’Energia ha annunciato l’aumento delle tariffe tutelate di luce e gas. L’avevamo previsto, ma non c’entra la magia. Ecco come è stato possibile.

    Ven 28.09.2018
  • E’ già passato più di un mese dall’annuncio degli aumenti di luce (+6,5%) e gas (+8,2%) da parte dell'Autorità e già all’orizzonte si scorgono ulteriori rincari. Diamo qui un punto di vista alternativo per capire cos’è successo ad inizio luglio e cosa ci aspetta nei prossimi mesi.

    Gio 23.08.2018
  • Buone notizie per il nuovo anno: anche per le bollette gas arriva la prescrizione biennale per contrastare i maxi-conguagli, tutelare l’utente del servizio ed accrescere la credibilità del sistema energetico italiano.

    Lun 07.01.2019
  • Da oggi su questa pagina potrai trovare notizie, approfondimenti e curiosità sul mondo dell'energia con particolare attenzione a ciò che accade in Italia. Uno strumento utile per restare aggiornato sulle...

    Mar 07.08.2018

Abaco Energia S.r.l.

Viale IV Novembre, 78 31100 Treviso (Italia)
Tel. 0422.1833728 - Fax 0422.1833032
Email: info@abacoenergia.it
P.Iva e CF: 04913370260

Privacy Policy - Cookie Policy

© 2020 - Tutti i diritti riservati

Powered with GetFast®
Design by Minds Agency