LG
MD
SM
XS
Martedì 14 Agosto 2018
Da dove arriva l'energia che consumiamo?

Accendere la luce è diventato un gesto così normale che quasi mai ci si chiede da dove arriva l’elettricità che illumina le nostre serate. Scopriamolo insieme seguendo il viaggio che compie un elettrone dal momento in cui l’energia viene prodotta sino al suo utilizzo all’interno di casa nostra.

Quanti giorni all’anno passi senza accendere la luce? È facile indovinare la risposta: davvero pochi, se non addirittura nessuno! Accendere la luce è diventato un gesto così normale che quasi mai ci si chiede da dove arriva e come viene prodotta l’elettricità che illumina le nostre serate. Scopriamolo seguendo il viaggio che compie un elettrone, la particella che forma l’energia elettrica, dal momento in cui l’energia viene prodotta sino al suo utilizzo all’interno di casa nostra.

TANTI MODI DI PRODURRE ENERGIA. L’energia elettrica è composta da un fascio di elettroni in movimento, ma non è presente in natura in forme e quantità direttamente utilizzabili ed è quindi necessario produrla. Proprio per questo è definita fonte secondaria, poiché per generarla è necessario utilizzare altre fonti (primarie) come ad esempio l’energia termica dei combustibili, l’energia solare oppure l’energia sprigionata dal movimento del vento o dell’acqua. E’ così che il nostro elettrone fa il pieno di energia per iniziare il suo percorso alla velocità della luce all’interno della rete elettrica.

ITALIANO O ESTERO? In larga parte l’energia elettrica che consumiamo è prodotta in Italia, tuttavia una quantità attorno al 10% del totale viene importata dall’estero, principalmente da Francia e Svizzera e in minor parte da Austria, Slovenia e Grecia. L’importazione è conveniente per entrambi i Paesi: nelle nazioni confinanti c’è normalmente abbondanza di produzione rispetto alla domanda, mentre in Italia una produzione maggiore di energia costerebbe ben più che importarla dall’estero. L’elettrone che arriva in casa vostra potrebbe quindi parlare francese o tedesco!

LE AUTOSTRADE DELL’ENERGIA: LA RETE DI TRASMISSIONE. L’energia prodotta dalle centrali viene immessa nella cosiddetta rete di trasmissione. Essa consiste in un intreccio di cavi e tralicci che trasporta una grande quantità di energia per lunghi tratti dai luoghi di produzione verso quelli di consumo. Prima di poter accedere a questa sorta di autostrade dell’energia che percorrono l’Italia in lungo ed in largo il nostro elettrone passa attraverso un trasformatore, un apparecchio che ne aumenta la tensione per ridurre il fenomeno delle perdite di rete, cioè della dispersione di energia durante il transito attraverso i cavi. La rete di trasmissione ha una capacità di trasporto massima ed è necessario che tale valore non sia mai superato; a vigilare sull’equilibrio tra la quantità di energia immessa e prelevata c’è la società pubblica specializzata di nome Terna.
 
Siamo a giunti a metà del percorso. L’ultimo tratto lo vedremo insieme nel prossimo post. Stay tuned!
Articoli più letti
Articoli
  • Da quanto tempo non senti il tuo fornitore di luce e gas? Sei davvero convinto di pagare il prezzo concordato molto tempo fa e che non sia cambiato nulla in bolletta? Fai attenzione! I costi dell’energia sono purtroppo aumentati e in qualche modo il tuo fornitore dovrà rinnovare i prezzi che ti sta applicando. Scopri cosa può accadere.
    Gio 13.09.2018
  • Informazione ed esperienza sono utili quando si tratta di anticipare possibili rialzi dei prezzi. Oggi l’Autorità per l’Energia ha annunciato l’aumento delle tariffe tutelate di luce e gas. L’avevamo previsto, ma non c’entra la magia. Ecco come è stato possibile.

    Ven 28.09.2018
  • E’ già passato più di un mese dall’annuncio degli aumenti di luce (+6,5%) e gas (+8,2%) da parte dell'Autorità e già all’orizzonte si scorgono ulteriori rincari. Diamo qui un punto di vista alternativo per capire cos’è successo ad inizio luglio e cosa ci aspetta nei prossimi mesi.

    Gio 23.08.2018
  • Da oggi su questa pagina potrai trovare notizie, approfondimenti e curiosità sul mondo dell'energia con particolare attenzione a ciò che accade in Italia. Uno strumento utile per restare aggiornato sulle...

    Mar 07.08.2018
  • Quattro giorni di fiera in cui lo staff di Abaco Energia ha potuto raccontarsi e incontrare clienti, famiglie e visitatori della provincia di Padova. Leggi il nostro resoconto dell’evento.

    Mar 30.10.2018

Abaco Energia S.r.l.

Viale IV Novembre, 78 31100 Treviso (Italia)
Tel. 0422.1833728 - Fax 0422.1833032
Email: info@abacoenergia.it
P.Iva e CF: 04913370260

Cookie Policy

© 2018 - Tutti i diritti riservati

Powered with GetFast®
Design by Minds Agency